Le fonti cartografiche dell’Archivio storico del Comune di Pomarico. Prime indagini

di Francesco Nocco, Archivio storico Comune di Pomarico

Se la comprensione di un tessuto sociale passa anche attraverso l’idea che si ha di quel territorio, bisognerà constatare che i sensi attivati per percepire, attraverso i secoli, le coordinate di una comunità si sono avvalsi dello studio del paesaggio e dell’elaborazione della sua immagine.

In tale direzione non è venuta meno la collettività pomaricana, la quale ha rappresentato su carta il profilo del proprio territorio con tempi e tecniche che la ritrovata memoria storica locale sta facendo emergere da antichi e dimenticati documenti.

Il recente intervento sull’Archivio storico del Comune di Pomarico ha iniziato a mettere in luce nuovi materiali riguardanti la descrizione “in immagini” della cittadina del Materano, inedite fonti cartografiche per la conoscenza del centro storico e del circuito rurale, nonché preziose attestazioni documentarie dei lavori pubblici svolti in loco tra il XIX e il XX secolo.

I progetti per la costruzione di una fontana, per l’ampliamento del cimitero o per l’edificazione di una scuola sono solo alcuni esempi di testimonianze storiche custodite dall’Archivio pomaricano, beni culturali che all’importanza della tutela e valorizzazione di un patrimonio di così notevole interesse sanno affiancare – con le loro caratteristiche iconografiche e la cura di artistici dettagli – un aspetto non secondario della memoria, ovvero il suo fascino e la sua bellezza.